striscia

SVENDITE PER NEGOZI DI ABBIGLIAMENTO E CALZATURE

ACCUMULARE O “TAGLIARE” LE RIMANENZE? MEGLIO FARE CASSA!

La svendita per la liquidazione delle rimanenze di negozi di abbigliamento e calzature è una necessità per restare aperti. Questo è un dato di fatto.

Anche se non dovrebbe esserlo, in questi casi la decisione della svendita arriva quando il magazzino è troppo pieno sia di collezioni autunno/inverno che di primavera/estate.

Dispiace sempre svendere la merce, ma in questi casi il danno maggiore sarebbe quello di aggravare la situazione in magazzino con conseguente peggioramento dell’esposizione bancaria.

Purtroppo le rimanenze di magazzino sono la prima causa di cessazione dell’attività. La prima causa che porta alla chiusura del negozio.

Spesso le rimanenze di magazzino vengono sottovalutate fino a diventare un peso insopportabile per le casse dell’azienda. Ci sono casi in cui i commercianti che hanno accumulato merce su merce sono costretti a depositarla nei propri garage o addirittura in locali adiacenti al negozio presi in affitto con ulteriore esborso di denaro. Oltre il danno anche la beffa.

A conseguenza di tutto questo ci sono i debiti accumulati per le mancate vendite, dagli affitti dei locali alla merce della nuova collezione già ordinata e per le quali è in arrivo il pagamento. Alcuni commercianti per fare cassa immediatamente fanno ricorso alla vendita a stock con tutto quello che comporta.

E' per questo che consigliamo di rivolgersi a svuota.it ( o comunque agenzie che si occupano di organizzare vendite straordinarie) per smaltire la merce, fare cassa e riacquistare le nuove collezioni senza esporsi ulteriormente in banca.

 

Svuota.it

Ci occupiamo di vendite promozionali/svendite per rinnovo locali, trasferimento attività, cessione attività, cessazione o chiusura attività ma anche di nuove aperture e inaugurazioni di punti vendita.

 

Contatti

via Gramsci, 302/f - Castel maggiore (BO)

051 173045

338 7876039

info@svuota.it

P.IVA 01985631207

Copyright © 2018 svuota.it - Tutti i diritti riservati - privacy