striscia

Liquidazione totale:

Come vendere in fretta la merce in magazzino e fare cassa.

Dispiace sempre a tutti i commercianti fare delle vendite di liquidazione al 50% e 70% di sconto.
Tuttavia, questa non deve essere interpretata come una scelta inevitabile ma, al contrario, come produttiva se si mettono a confronto le spese da sostenere per la liquidazione con le perdite derivanti dall’accumulo di merce invenduta nei magazzini.

Che la liquidazione venga fatta per rinnovo locali, per trasferimento locali, chiusura o cessione dell’attività o che si tratti di liquidazioni stagionali, il principio è sempre lo stesso: evitare l’accumulo di merce e il conseguente immobilizzo di capitali fermi in magazzino.

Perché e quando dare il via ad una liquidazione

Troppo spesso le rimanenze di magazzino vengono sottovalutate, almeno fin quando non ci si avvede che il peso insopportabile inizia a gravare sulle casse dell’azienda.
Questo danno economico aumenta sensibilmente nei casi, non infrequenti, in cui ci si vede costretti a depositare la merce nei garage personali o addirittura in locali adiacenti al negozio con ulteriore esborso di denaro per il fitto.
Le vendite di liquidazione sono un must indifferibile specie in tutti i casi in cui sia necessario vendere in fretta la merce in deposito per far posto a quella nuova.
Nei casi in cui le rimanenze di magazzino iniziano ad assumere un’entità ingestibile, allora è bene pensare di affidare a team qualificati ed esperti il programma di liquidazione di magazzino per non correre rischi.

Disbrigo pratiche pubblicitarie e social: la vera chiave del successo di una liquidazione

È bene chiarire sin dall’inizio come le vendite di liquidazione non possano certo essere rimesse al fai da te.
Esse necessitano di tutta una serie di adempimenti, pratiche burocratiche, allestimenti del negozio sia all’esterno che interno, azioni pubblicitarie programmate anche sui social che è impensabile poter eseguire nella formula del fai da te.
A meno di non voler perdere ulteriore tempo utile e sprecare altro denaro. Allo scopo ci si deve affidare ad aziende esperte e serie in grado di attivare una macchina organizzatrice che curi tutto l’iter delle vendite di liquidazione. Naturalmente urge appellarsi ad aziende qualificate e con esperienza.

Sono tali quelle che sono in grado di:

  • dosare l’utilizzo dei vari mezzi pubblicitari a disposizione;
  • veicolare la comunicazione pubblicitaria con l’ausilio di diversi strumenti quali volantinaggio, affissioni, radio, camion vela, giornali, Facebook, Instagram, Google, ecc.
  •  creare delle campagne pubblicitarie ad hoc per il target di utenza di riferimento, che tenga conto del suo livello culturale, dei suoi bisogni, delle sue preferenze;
  • realizzare una campagna su misura che tenga conto del settore di attività, del prodotto e del territorio;
  • avere la capacità di evitare ogni possibile spreco;
  • progettare una comunicazione pubblicitaria mirata e potente anche dal punto di vista dell’impatto visivo, con testi, colori e slogan d’effetto.

La stessa cosa vale per il lancio di nuove aperture e inaugurazioni: qui è importante affidarsi a team con esperienza accumulata che sappia organizzare campagne pubblicitarie mirate.

Vendite in liquidazione: anche la legge ha il suo peso

Le vendite in liquidazione non si improvvisano, come detto. È necessaria una certa esperienza, anche sotto il profilo del perfetto ossequio alle disposizione di legge. Eh già, perché anche questo settore, come tutti gli altri giustamente, è rigidamente regolamentato.
Secondo la vigente normativa di base nella categoria le vendite di liquidazione rientrano:

  • Trasferimento dell’attività presso un altro locale;
  • Chiusura/Cessazione dell’esercizio commerciale;
  • Cessione d’azienda;
  • Rinnovo locali;
  • Ristrutturazione locali o cambio in parte o in toto dell’allestimento;

Un negozio deve essere una fonte di guadagno, NON DI PERDITE.
Ai tempi d’oggi non basta avere un prodotto e alzare la serranda, ma bisogna mantenere alte le vendite anche nel lungo periodo, per non far precipitare nell’obblio la propria attività storica o nuova che sia.

Ai giorni nostri non è facile adattarsi ad un mercato sempre più competitivo, in cui ogni passo deve essere ben ponderato.
E' per questo che consigliamo a tutti i commercianti di affidarsi ad agenzie qualificate che si occupino di organizzare vendite straordinarie per smaltire la merce e, così, poter riprendere in mano l’opportunità di rinnovare i propri locali conquistando nuovi clienti e mantenendo fedeli e affezionati quelli già esistenti.

 

Svuota.it

Ci occupiamo di vendite promozionali, vendite straordinarie, svendite per rinnovo locali, trasferimento attività, liquidazione per cessione attività, organizzazione e promozione di svendite per cessazione o chiusura attività ma anche pubblicità per nuove aperture e inaugurazioni di punti vendita.

 

Contatti

 svuota.it by Media Network adv

via Gramsci, 302/f - Castel maggiore (BO)

051 173045

338 7876039

info@svuota.it

P.IVA 01985631207

facebook

Copyright © 2018 svuota.it - Tutti i diritti riservati - privacy - realizzazione e posizionamento sito